Vai al sito Federfarmaroma

Trasmissione annuale dei dati

Da Wiki.

E’ stato pubblicato sul sito del Ministero della Salute www.ministerosalute.it –SezioneAntidoping, il comunicato con cui viene confermato il termine del 31 gennaio entro il quale i farmacisti dovranno inviare i dati riferiti all’anno precedente, relativi alle quantità utilizzate e vendute di ogni singolo principio attivo vietato per doping, secondo le modalità indicate dal D.M. 24 ottobre 2006. Le modalità da seguire sono completamente nuove.


Indice

NUOVE MODALITA’ DI TRASMISSIONE

I farmacisti devono compilare il modulo ON LINE compilando tutti i campi contrassegnati con l'asterisco in quanto obbligatori. Per la compilazione del modulo è possibile leggere le istruzioni cliccando qui.

Le istruzioni sono molto esaustive e non necessitano di ulteriori chiarimenti. Si ricorda che il “codice identificativo farmacia” da indicare sul modulo corrisponde all’identificativo utente per l’accesso al sito della distribuzione per conto, dopo le lettere DPC (es. codice farmacia DPCxxxx: il codice da indicare nel modulo doping sarà “xxxx”).

Terminata la compilazione del modulo si dovrà provvedere alla generazione dello stesso in formato PDF cliccando sull'apposito pulsante “Genera Modulo PDF”. Eventuali errori di compilazione saranno evidenziati in rosso dal sistema e dovranno essere corretti prima di provare a generare nuovamente il file in formato PDF. Una volta salvato il modulo in PDF nel proprio computer questo dovrà essere inviato entro il 31 gennaio esclusivamente all’indirizzo e-mail PEC ril.doping@postacert.sanita.it che restituirà il messaggio di avvenuta consegna.



PRINCIPI ATTIVI SOGGETTI A TRASMISSIONE

Sono soggette a trasmissione le quantità utilizzate e vendute di ogni singolo principio attivo il cui impiego è considerato doping contenuto nella lista delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive, aggiornate periodicamente, con decreto, dal Ministero della Salute.

Clicca qui per l'ultimo aggiornamento dell'elenco soggetto alla trasmissione entro il 31.01.2015 e relativa al 2014.

Tutti i principi attivi vietati per doping sono comunque elencati, raggruppati per categorie, all’interno del modulo stesso, a cui si consiglia di far riferimento in caso di dubbio (si inserisce la categoria nella colonna di sinistra, poi spostandosi nella terza colonna si apre e si consulta il menù a tendina).



NON SONO SOGGETTE A TRASMISSIONE:

a)le quantità di alcool etilico utilizzate;

b)le quantità di mannitolo utilizzate per via diversa da quella endovenosa;

c)le quantità dei principi attivi di cui alla classe S9 – Corticosteroidi utilizzate per le preparazioni ad uso topico, ivi comprese quelle per uso cutaneo, oftalmico, auricolare, nasale ed orofaringeo (DM 03.03.2006);

d)quantità di glicerolo utilizzate esclusivamente come eccipiente per la preparazione di medicinali per uso topico e per uso orale (DM 18.11.2010 pubblicato in G.U. n. 3 del 05.01.2011).



CONSERVAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

Il comunicato del Ministero ribadisce che la documentazione va conservata 6 mesi a decorrere dal 31 gennaio dell’anno in cui viene effettuata la trasmissione dei dati.

In pratica le ricette o i fogli di lavorazione che giustificano l’allestimento di tutti i preparati contenenti sostanze vietate per doping soggette a trasmissione devono essere conservati, in originale o in copia, fino al 31 luglio dell'anno successivo.