Vai al sito Federfarmaroma

Esenzioni per invalidita' di Guerra e vittime del terrorismo ( esenzioni G .., V .. ) e legge 203/2000

Da Wiki.

Il medico appone nelle caselle dedicate il relativo codice di esenzione G01, G02 oppure V01.

=> NO ticket;
Esempio di esenzioni di tipo G o V

=> NO differenza col prezzo di riferimento;

=> NO differenza prezzo PPI;

=> medicinali di fascia C (riferimento alla L. 203/2000 oppure Legge 206/2004 art. 9 che espressamente richiama la Legge 203/2000 (vedi oltre), controfirmato per G01, G02, V01). SOLO FARMACI NO PARAFARMACI. Attenzione qualche SOP ed OTC sta “migrando” nella categoria parafarmaco (ad esempio Polase ).

Prescrivibili massimo due pezzi per ricetta (statine massimo 1 pezzo, dal 01.02.2014 max 2 pezzi), antibiotici iniettabili monodose e fiale ad uso esclusivo fleboclisi massimo 6 pezzi.

REGIONE LAZIO - FASCE DI TARIFFAZIONE: le ricette appartenenti a questa categoria in fase di tariffazione devono essere inserite nella fascia "G".


Indice

INVALIDI DI GUERRA

G01

Invalidi di guerra appartenenti alle categorie dalla 1a alla 5a titolari di pensione diretta vitalizia e deportati in campo di sterminio (ex art. 6 comma 1 lett. a del D.M. 01.02.1991).

G02

Invalidi di guerra appartenenti alle categorie dalla 6a alla 8a (ex art. 6 comma 2 lett. A del D.M. 01.02.1991).




VITTIME DEL TERRORISMO

V01

Vittime del terrorismo e della criminalità organizzata (ex art. 15 L. n. 302/90; art. 5 comma 6 del D.Lgs. 124/1998).




LEGGE 203/2000

Solo i pensionati di guerra titolari di pensione vitalizia, gli invalidi vittime di atti del terrorismo e delle stragi di tale matrice e i familiari (inclusi i familiari dei deceduti, limitatamente al coniuge e ai figli e, in mancanza dei predetti, ai genitori), qualora il medico di famiglia attesti la comprovata utilità terapeutica per l'assistito (Legge 203/2000 oppure Legge 206/2004) sono esenti dal pagamento dei medicinali in fascia C (quelli a carico del cittadino).

ATTENZIONE: con questa modalità sono prescrivibili i medicinali di fascia C, SOP ed OTC inclusi; NO PARAFARMACO. Alcuni SOP ed OTC (esempio POLASE ®, ecc.) sono "migrati" a parafarmaco.

Il medico all'atto della prescrizione dovrà risportare nelle apposite caselle il codice di esenzione (G01, G02 o V01) e nel campo destinato alla prescrizione, indistintamente la dicitura "legge 203/2000" oppure "legge 206/2004" e la controfirma.

Tale possibile diciìtura alternativa ed i relativi benefici sono stati oggetto di una nota della Regione Lazio (prot. n. 51806 del 06.05.2008).

Per la tariffazione e la contabilizzazione dei farmaci SOP ed OTC per i soggetti che beneficiano della Legge 203/2000 o 206/2004 clicca qui.