Vai al sito Federfarmaroma

Distribuzione diretta ( DD ) - Piano Terapeutico ( PT ) e validita' delle copie conformi

Da Wiki.

La prescrizione di alcuni farmaci ad alto costo per malati cronici richiede la redazione di un Piano Terapeutico da parte dei medici specialisti. Questo piano terapeutico autorizza i medici di famiglia a rilasciare agli assistiti le ricette per ritirare in farmacia i medicinali idonei ad effettuare le cure a domicilio con onere a carico del SSN.

Il Piano terapeutico ( PT )è un documento redatto (in 3 copie) dal medico specialista autorizzato (ospedaliero, ambulatoriale asl).

Di queste copie:

- la prima rimane alla struttura cui fa capo il medico specialista che redige il piano terapeutico stesso;

- la seconda va inviata (dallo specialista o dalla sua struttura di appartenenza) al Servizio Farmaceutico della ASL di competenza del paziente;

- la terza va inviata, per il tramite del paziente, al medico curante.

Il PT ha validità limitata nel tempo di massimo 12 mesi e, se la terapia va continuata, deve essere rinnovato ad ogni scadenza. Il PT è obbligatorio per la prescrizione di alcuni farmaci a carico del S.S.N. quali eritropoietine , interferoni , lamivudina , clopidogrel , fattori di crescita granulocitari (ex nota 30 e 30-bis: Granocyte®, Granulokyne®, Myelostim®, Neulasta®, Neupogen®, Neupopeg®, ecc.).
ATTENZIONE: è stata pubblicata sulla G.U. n. 174 del 29.07.2009 la detemina AIFA del 27.07 che sospende, sino a nuovo provvedimento, l'adozione del nuovo piano terapeutico per i fattori di crescita granulocitari (ex nota 30 e 30 bis). Rimane pertanto ancora in vigore il vecchio piano terapeutico.

In alcuni casi la normativa prevede che una copia conforme del PT sia obbligatoriamente allegata alla ricetta SSN; è il caso dei farmaci a base di eritropoietine. I medicinali a base di questo p.a. sono in distribuzione diretta, è possibile la spedizione in farmacia con documentazione della mancanza nel ciclo distributivo della ASL e comunque con relativa copia conforme.


Le copie conformi del piano terapeutico ( PT )

Le copie conformi sono consegnate all’assistito quante servono a coprire la durata del trattamento stabilito dallo specialista;

- su ogni copia conforme all’originale deve essere indicato il numero di pezzi spedibili per ricetta (max tre pezzi con esenzione per patologia);

- qualora la copia conforme riporti un numero di pezzi da dispensare superiore a quello ammesso, è possibile allegarvi tante ricette quante servono a raggiungere il numero di pezzi annotati;

- l’utilizzo delle copie conformi non può superare sei mesi dalla data di rilascio da parte della ASL (Circolari Regione Lazio: n. 150327 del 29.12.2004, 34/96, 44/96, 05/97)